Nomadi nel deserto – racconti : occhietti curiosi

La carovana come attratta da una linea magnetica curva verso sud-est. Ci ritroviamo ai piedi di un leggero declivio. Saliamo con facilità; qui il terreno si presta particolarmente bene alla camminata. É un ambiente selvaggio e lunare di un profondo color carbone che i locali chiamano hamada. All’orizzonte una gruppo di dromedari, forse selvatici, forse scappati dal proprio pastore, cercano qualche giovane erbetta da ruminare.  Avanziamo e d’improvviso sulla sinistra un grande uccello dalle piume maculate di grigio ci guarda curioso. Gli occhietti neri esprimono tutto lo stupore di un incontro inusuale. I nostri fanno stesso.

Mauro – Viaggi Marocco.
All countries and WhatsApp
harmonydesert@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...